USA QUESTA barra per trovare ciò che ti interessa

30 gennaio 2013

APPROVATA LA RIFORMA DELLA PAC (Politica Agricola Comunitaria) post 2014

La commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo il 24/01/2013   ha approvato le modifiche ai contributi comunitari in agricoltura che verranno erogati dopo il 2014.
Possiamo considerare che è stata redistribuita in modo più equo tra gli stati del nord e il sud d' europa.
Ricordiamo che dovrà comunque passare il vaglio a Marzo della Comissione Europea
In dettaglio troverete le modifiche approvate a questo link del Ministero delle Politiche agricole
Riassumendo la parte che può interessare alla maggior parte dei piccoli agricoltori.
  • Lo stanziamento per l' Italia aumenta di circa 44 milioni di Euro ( dovuto a nuove percentuali di ripartizione tra gli stati membri)
  •  I beneficiari del pagamento unico debbano essere, prioritariamente, sebbene non esclusivamente gli agricoltori attivi ( definizione a discrezione dello stato erogante)
  • L'obbligo di avvicendamento colturale e di Greening è riservato alle aziende con superfice superiore ai 10 ettari e comunque non per l'intera superficie.
  • Aumento del massimale destinato agli aiuti accoppiati e loro ampliamento.
  • Le domande per misure di Greening più comunemente definite qui in italia PSR saranno pluriennali senza obbligo di conferma annuale.
Piuttosto soddisfatto è Mario Guidi, presidente di Confagricoltura

Print Friendly and PDF

articoli