USA QUESTA barra per trovare ciò che ti interessa

03 settembre 2014

RED 2014 in arrivo il "BUSTONE".

Cari PENSIONATI, a chi pensava di esserselo risparmiato comunichiamo che: anche quest'anno arriveranno i modelli RED 2014. Modello con cui i cittadini devono comunicare eventuali redditi diversi e altri dati utili all'INPS per calcolare correttamente l'importo della pensione.


Come sempre non lo invieranno a tutti i pensionati, ma sicuramente in molti di loro creerà come sempre parecchia confusione.

Cosa dovete fare?
Noi vi consigliamo, come sempre di portare la busta ricevuta nel Nostro ufficio o presso un altro CAF, per farvi aiutare a sbrogliare la matassa.
La dichiarazione deve essere resa all'INPS entro il 15 febbraio 2015, vi consigliamo però di non aspettare e portarci gli incartamenti prima possibile


citiamo dal sito INPS per chi avesse voglia di leggere cosa arriverà:


Con messaggion. 3870/2014 sono state illustrate le modalità operative di raccolta delle dichiarazioni reddituali e delle altre dichiarazioni di responsabilità da parte dei titolari delle prestazioni assistenziali per l’anno 2014.
Come indicato al punto 3.4 del suddetto messaggio, una volta conclusasi la prima fase delle attività, viene effettuata la rilevazione dei soggetti per i quali non risultano trasmesse all’Istituto le informazioni richieste.
Nei confronti di tali soggetti è in corso di invio la richiesta di presentare le dichiarazioni relative alla situazione reddituale e/o alle prestazioni assistenziali in un unico “Bustone”.
Il “Bustone” 2014 contiene, a seconda delle situazioni personali, i seguenti documenti:
  • la lettera di presentazione, diversificata tra residenti in Italia (allegato 1) e all’estero (allegato 2), realizzata in maniera modulare, con una breve informativa sui servizi on line messi a disposizione del cittadino;
  • il modello RED italiano o modello RED estero e le relative istruzioni per la compilazione;
  • il modello 503 AUT;
  • la richiesta di integrazione delle informazioni relative alla campagna RED 2012 (anno reddito 2011);
  • i modelli di dichiarazione per i titolari di PRESTAZIONI ASSISTENZIALI;
  • il modello per INDENNITA’ di FREQUENZA.
Come di consueto, la comunicazione è personalizzata in funzione delle dichiarazioni richieste ed è corredata con le stringhe necessarie all’acquisizione delle informazioni da parte degli intermediari abilitati.
Ogni richiesta reca la data entro la quale deve essere restituita la dichiarazione.


CONFAGRICOLTURA MIRANO
Print Friendly and PDF

articoli