USA QUESTA barra per trovare ciò che ti interessa

01 dicembre 2014

Bando di finanziamento INAIL per la messa a norma dei Trattori agricoli.

Bando INAIL per adeguamento di trattori agricoli o forestali

Il bando è rivolto alle piccole e micro imprese che otterranno per questo un punteggio più alto in graduatoria.
E' finalizzato a progetti legati al miglioramento delle condizioni di sicurezza dei trattori (agricoli o forestali)
contributi in conto capitale erogati nella misura massima del 65% dei costi, al netto dell'Iva, 
E' un bando a graduatoria non in modalità click day 
il che vuole dire che verranno esaminate tutte le domande presentate  , nella sezione Servizi on-line del sito inail, con procedura informatica, dal 3 novembre 2014 e fino alle ore 18.00 del 3 dicembre 2014.

AVVISO DI PROROGA TERMINE DI SCADENZA
BANDO PER IL SOSTEGNO AL MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA INNOVAZIONE TECNOLOGICA - BANDO FIPIT 2014
in attuazione dell’articolo 11, comma 5, del d.lgs. 81/2008 e s.m.i
(estratto pubblicato sulla G.U.R.I. n.165 del 18.07.2014)
Con determinazione del Direttore Centrale Prevenzione n. 83 del 28 novembre 2014 sono state apportate al Bando Fipit 2014, le seguenti modifiche ed integrazioni:
 il termine di scadenza di presentazione delle domande di partecipazione, di cui all’art. 11 del Bando, è prorogato alle ore 18 del 15 gennaio 2015;
 il termine per la pubblicazione sul sito Inail della composizione delle Commissioni, di cui all’art. 14 del Bando, è prorogato al 27 gennaio 2015;
 il termine di 180 giorni per l’attività istruttoria delle Commissioni, di cui all’art. 13 del Bando, è prorogata al 30 gennaio 2015.
L’Avviso di proroga sarà pubblicato sulla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA, Parte Prima, Serie Generale n.280 del 02.12.2014.

Per accedere alla procedura è necessario essere registrati sul portale INAIL o registrarsi. 
Destinatari :

I contributi Inail sono destinati alle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura. 
(è uno dei pochi vincoli presenti).
E' destinato alle piccole e micro imprese per progetti di innovazione tecnologica mirati al miglioramento delle condizioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Non sono ammesse le spese relative a:
 acquisto di beni usati;
 attività svolta dal personale dipendente dell’impresa richiedente;
 fatturazione e/o la vendita di beni oggetto del contributo da parte dei soci e/o componenti dei soggetti beneficiari;
 spese effettuate e/o fatturate al soggetto beneficiario da società con rapporti di controllo o collegamento;
 ogni altra spesa non riferita ai progetti.

progetti di adeguamento previsti:
1 Struttura di protezione in caso di capovolgimento 
2 Sedile del conducente predisposto con punti di ancoraggio per la cintura 
di sicurezza 
3 Avviamento del motore 
4 Protezioni di elementi mobili 
5 Sedile del passeggero predisposto con punti di ancoraggio per la cintura 
di sicurezza 
6 Accesso al posto di guida 
7 Sistema di ritenzione del passeggero: cintura di sicurezza 
8 Protezioni di parti calde 
9 Zavorre 
10 Segnalatore acustico 
11 Silenziatore 
12 Dispositivi di illuminazione o segnalazione luminosa e dispositivo retrovisore 



art 12.del bando Veneto
 DOCUMENTAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA 
La domanda di partecipazione, a pena d’esclusione, dovrà essere corredata dai seguenti documenti:
a) dichiarazione rilasciata e redatta, secondo il modulo allegato al presente 
Bando, da Ente bilaterale o Organismo paritetico del settore di riferimento che 
attesti l’efficacia del progetto in termini di replicabilità, ai fini del 
miglioramento dei livelli di salute e sicurezza dei lavoratori;
b) preventivo/i di spesa contenente/i i costi dettagliati dei singoli interventi;
d) solo nel caso in cui si utilizzi la PEC di un intermediario per l’invio del file unico 
di domanda, copia di un documento di identità in corso di validità del legale 
rappresentante dell’impresa.
L’INAIL si riserva la possibilità di richiedere l’originale della documentazione a corredo 
della domanda qualora lo ritenga opportuno.

 VERIFICHE 
L’INAIL si riserva di effettuare, mediante la consultazione diretta degli archivi delle amministrazioni certificanti ed anche con controlli in loco, tutte le verifiche opportune 
sulle autocertificazioni e sulle documentazioni prodotte dall’impresa e sulla conformità 
dell’intervento eseguito rispetto a quanto progettato.
I soggetti beneficiari sono tenuti a consentire al personale INAIL incaricato l’accesso 
ed i controlli relativi all’esecuzione del progetto oggetto del contributo nonché alla relativa documentazione amministrativa, tecnica, contabile.

un pò di link utili:Sito INAIL bando Fipit
Bando VENETO 

ALLEGATO 1 AL BANDO 


Per ulteriori informazioni passate pure 




logo CONFAGRICOLTURA MIRANO
Print Friendly and PDF

articoli