AGRICOLTURA IN VENETO :NORMATIVE- OBBLIGHI - FINANZIAMENTI - EVENTI - NEWS

USA QUESTA barra per trovare ciò che ti interessa

23 aprile 2015

Assicurazione delle colture: proroga al 31 maggio 2015

Il MIPAAF ha prorogato al 31 maggio 2015 il termine ultimo per la sottoscrizione di certificati/polizze assicurative relativamente alle colture a ciclo autunno-primaverile e a quelle permanenti (frutta, uva da vino, ecc.) in precedenza fissato al 20 aprile 2015


 IL PARAMETRO CONTRIBUTIVO Il parametro avrà un tetto massimo oltre il quale il costo sarà a totale carico dell’assicurato. Da quest’anno il calcolo dei parametri statali è legato alla media dell’anno delle tariffe praticate dalle Compagnie di Assicurazione per prodotto/comune/tipologia di polizza. A tutela degli agricoltori ha inoltre stabilito delle soglie di salvaguardia al di sotto delle quali il parametro statale non può andare. In questa maniera, al momento di stipula dei contratti assicurativi è possibile conoscere quanto sarà come minimo il contributo pubblico e conseguentemente il costo a carico dell’azienda agricola.

SOGLIA DI ACCESSO AL DANNO E’ la parte di danno che si deve superare per avere diritto al risarcimento. E’ stabilita nel 30%. Dal 31% si inizia a percepire il risarcimento, fino ad arrivare alla franchigia minima stabilita. Si ricorda che la normativa vigente (Regolamento (CE) 1857/2006 del 15/12/06 - D. Lgs. 82 del 18/04/08 - Decreto MIPAAF 12939 del 13/10/08) prevede che per poter accedere al risarcimento agevolato si deve superare una soglia di danno del 30% su tutta la specie del prodotto assicurato all’interno del medesimo comune. 
Print Friendly and PDF

articoli