AGRICOLTURA IN VENETO :NORMATIVE- OBBLIGHI - FINANZIAMENTI - EVENTI - NEWS

USA QUESTA barra per trovare ciò che ti interessa

16 gennaio 2016

Legge di stabilità 2016 cosa cambia per gli agricoltori?

Vi proponiamo quasi per intero la pagina della nostra sede provinciale (che potete vedere QUI) in merito alle novità portate dalla legge di stabilità 2016


LE NORME FISCALI NELLA LEGGE DI STABILITA' 2016


Il 22 dicembre scorso è stata definitivamente approvata la Legge di Stabilità per l'anno 2016. Di seguito riportiamo una sintesi delle principali novità.
ESENZIONE IMU PER I TERRENI AGRICOLI
Diventano esenti dall’IMU i terreni ubicati nelle zone montane e collinari (sulla base dei criteri individuati dalla circolare del Ministero delle Finanze n. 9 del 14/6/93). Sono inoltre esenti dall’IMU i terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali, indipendentemente dall'ubicazione.
Per questi terreni viene ripristinata la tassazione IRPEF sul reddito dominicale.
ESENZIONE TASI PER L'ABITAZIONE PRINCIPALE
Sono esenti da TASI le abitazioni principali, escluse quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.
IMMOBILI IN COMODATO AI PARENTI
La base imponibile IMU è ridotta del 50% per le unità immobiliari (escluse quelle di lusso) concesse in
comodato a parenti in linea retta entro il primo grado, che la utilizzano come abitazione principale; il contratto deve essere registrato.
.......
ESENZIONE DA IRAP PER IMPRESE AGRICOLE
Dal 2016 non sono più soggette ad Irap le imprese che esercitano attività agricola, tassata sulla base del reddito agrario dei terreni condotti.
RIDETERMINAZIONE DEL VALORE DEI TERRENI
E' possibile rideterminare i valori di acquisto dei terreni edificabili posseduti alla data del 1° gennaio 2016, a fronte del pagamento di un'imposta sostitutiva pari all'8%. La perizia di stima dovrà essere redatta ed asseverata entro il 30 giugno 2016 ed entro lo stesso termine versata l'imposta.
IMPOSTA DI REGISTRO
E' innalzata dal 12% al 15% l’aliquota dell'imposta di registro sui trasferimenti aventi per oggetto terreni agricoli e relative pertinenze a favore di soggetti diversi dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali iscritti nella relativa gestione previdenziale e assistenziale.
AGEVOLAZIONE PICCOLA PROPRIETA' CONTADINA
Sono estese ai coniugi ed ai parenti in linea retta, purché già proprietari di terreni agricoli e conviventi, le agevolazioni fiscali per la piccola proprietà contadina a favore dei coltivatori diretti ed imprenditori agricoli professionali.
PERCENTUALI DI COMPENSAZIONE IVA
Con decreto del Ministero dell’Economia e delle finanze verranno innalzate al 10% le percentuali di compensazione applicabili a taluni prodotti del settore lattiero – caseario, attualmente fissate all’8,8%. Con lo stesso decreto verranno innalzate, per l’anno 2016, le percentuali di compensazione applicabili agli animali vivi della specie bovina e suina rispettivamente in misura non superiore al 7,7% e all’8%.

.......
DETRAZIONI RECUPERO EDILIZIO E RISPARMIO ENERGETICO
E' possibile beneficiare, per le spese sostenute fino al 31/12/2016:
- della detrazione del 50% per le spese di recupero del patrimonio edilizio, fino ad un importo massimo di spesa di € 96.000;
- della detrazione del 65% per gli interventi di risparmio energetico;
- della detrazione del 50% per l'acquisto di mobili o grandi elettrodomestici finalizzati all'arredo dell'immobile oggetto di interventi di recupero del patrimonio edilizio, su una spesa massima di € 10.000.
UTILIZZO DEL CONTANTE
E' aumentato da € 1.000 a € 3.000 il limite per il trasferimento di denaro contante.
Print Friendly and PDF

articoli