USA QUESTA barra per trovare ciò che ti interessa

21 novembre 2016

DISTURBO DELL'ATTIVITA' VENATORIA

dalla news letter di CONFAGRICOLTURA VENEZIA

DISTURBO DELL'ATTIVITA' VENATORIA: ACCOLTE LE RICHIESTE DI CONFAGRICOLTURA

Le scorse settimane avevamo segnalato la presentazione, da parte del consigliere regionale Sergio Berlato, di due progetti di legge, uno di livello regionale e l’altro statale, miranti a sanzionare comportamenti che possono essere considerati atti intenzionali di ostruzionismo o di disturbo all’attività venatoria. In proposito Confagricoltura Veneto aveva fatto presente nelle sedi ufficiali che tale iniziativa presenta il rischio di “criminalizzare” comportamenti del tutto innocenti posti in essere dall’agricoltore o dai suoi ospiti.
Con soddisfazione informiamo che la Terza Commissione del Consiglio regionale ha approvato i due progetti di legge in parola accogliendo la proposta di Confagricoltura Veneto di inserire nel testo normativo una disposizione che specifica che i comportamenti posti in essere nell’esercizio ordinario dell’attività agricola o ad esso ricollegabili non possano rappresentare, fino a prova contraria, atti intenzionali di ostruzionismo o di disturbo all’esercizio dell’attività venatoria.
Print Friendly and PDF

articoli